Addetto alle pubbliche relazioni, PR

Questa figura può essere chiamata anche pubblicista di moda.
Si definisce addetto alle pubbliche relazioni, o PR, colui che si occupa di costruire e mantenere una buona immagine dell’azienda nei confronti dei media e del pubblico. Per ottenere ciò deve trovare strade creative ed innovative per conservare al centro dell’attenzione il nome del brand per cui lavora.

Attività: I PR selezionano le informazioni che il marchio vuole diffondere, inviano cartelle stampa oppure organizzano conferenze stampa per colpire l’opinione pubblica tramite televisione, stampa, radio o internet. Sono inoltre responsabili dell’interazione con i media anche nei momenti di crisi, e devono sapere come relazionarsi in questi casi.
Un addetto alle pubbliche relazioni deve avere una nutrita agenda di contatti con i media e le agenzie pubblicitarie da poter sfruttare durante il suo lavoro.
Responsabile delle relazioni esterne, può lavorare in aziende di moda, nelle agenzie pubblicitarie oppure in un ufficio stampa.

Conoscenze necessarie: Deve conoscere le dinamiche, i linguaggi e le metodologie di comunicazione del fashion system ed essere in grado di gestire le attività di ufficio stampa e i rapporti con i principali media, oltre che organizzare gli eventi.
Deve conoscere i meccanismi del fashion system, dell’editoria e dei media; possedere una fluente dialettica e buona capacità di scrittura, deve sapere gestire al meglio ed organizzare il tempo e le attività di cui si occupa. Una buona conoscenza delle lingue e delle basi di giornalismo di moda possono essere molto utili Importante è anche una naturale propensione ad alimentare e mantenere contatti sociali, unita ad un’innata cordialità e capacità relazionale.

Percorso formativo: il PR proviene da corsi di specializzazione o master in seguito a studi umanistici in scienze della comunicazione o in design di moda. Le materie di studio in quasi tutti corsi specialistici sono: la comunicazione verbale e non verbale, le tecniche di comunicazione, l’ascolto, la comunicazione scritta, la comunicazione organizzativa, la comunicazione integrata dell’immagine aziendale e le strategie comunicative.

Scritto da Ilaria Casari