Blog
Sezioni
Finalisti
Premiazione
» ADI - Associazione per il disegno industriale per il Concorso Capucci per i giovani designer
   
» Milano, Palazzo Morando: Mostra / evento "Roberto Capucci per i giovani designer. Oltre (a)gli abiti - Il design prende una nuova piega"

Concorso


Nuove date per il concorso

    Per favore prendere nota delle nuove scadenze posticipate

  • Entro il 18 novembre 2012 dovranno pervenire la domanda di iscrizione e il book personale.
  • Entro il 31 dicembre 2012 dovrà pervenire il progetto con cui si intende partecipare al concorso.
  • Entro il 10 febbraio 2012 il comitato comunicherà quali progetti saranno ammessi al concorso

L’ASSOCIAZIONE NO PROFIT MODA E MODI EMANA IL SEGUENTE AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI

PREMESSA

L’Associazione no profit Moda e Modi, lancia il concorso “Roberto Capucci per i giovani designer. Oltre (a)gli abiti – Il design prende una nuova piega” che vedrà giovani talenti della moda e del design cimentarsi nella realizzazione di creazioni ispirate agli abiti-scultura di Capucci. In occasione del Salone del Mobile 2013 (9-14 aprile 2013) i lavori dei partecipanti-vincitori del concorso saranno esposti insieme a 50 bozzetti originali di Roberto Capucci e agli abiti-scultura che sono stati indicati come fonte di ispirazione dei progetti dei partecipanti. Con l’esposizione si vuole mettere a confronto la creatività del maestro Capucci con quella dei giovani designer che si ispireranno al suo lavoro, nonché valutare l’interscambio e il rapporto tra moda e design, sia come studio delle forme, sia come mezzo di ricerca e innovazione tecniche.

SOGGETTO PROMOTORE

Il presente concorso è promosso dall’Associazione no profit Moda e Modi, con sede in Milano (20133), Via E. Noë, 24. Tel e Fax: +39 02 3656 1125 Sito web: http://www.modaemodi.org Email: info@modaemodi.org

TEMA DEL CONCORSO

Sono messi a disposizione dei partecipanti le immagini degli abiti-scultura di Roberto Capucci scelti dagli organizzatori come fonte di ispirazione dei loro lavori. Si tratterà di elaborati ispirati alle linee e alle forme ideate dal maestro Capucci e all’uso del colore, così caratteristico delle sue creazioni. Le tecniche sartoriali del plissé e le linee architettoniche degli abiti di Roberto Capucci si troveranno reinterpretate negli oggetti di design in chiave nuova e sperimentale. I designer potranno vestire arredi o realizzare oggetti, anche accessori moda; gli stilisti potranno fare abiti scultura, ma in materiali non tradizionali, reinterpretandone le forme; gli artisti emergenti che creano tessuti potranno ispirarsi all’uso del colore che contraddistingue gli abiti di Capucci.

DESTINATARI DEL PROGETTO

La domanda di partecipazione al concorso può essere presentata da giovani designer italiani di età compresa, al momento dell’iscrizione, tra i 18 e i 35 anni. Saranno anche accolte partecipazioni di designer non italiani. Ogni partecipante al concorso può presentare un’unica creazione o un progetto che veda la presenza di più pezzi legati da un comune filo conduttore. È possibile partecipare al concorso sia singolarmente sia in un gruppo di massimo tre persone. I manufatti potranno essere anche il risultato di un lavoro coordinato di un gruppo di studenti di una scuola di design o simile Le creazioni dei partecipanti possono consistere in:

  • Oggetti di design
  • Oggetti di arredamento
  • Accessori moda
  • Gioielli/Bijoux
  • Abiti scultura in materiali non tradizionali (ad esempio, carta, plastica e simili)
  • Stampe di tessuti

Ai singoli partecipanti viene concessa la massima libertà relativamente ai materiali e alle tecniche di lavorazione da utilizzare.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare è necessario compilare la domanda disponibile al link www.concorsocapucci.org dal 1 giugno  e non oltre il 30 ottobre 2012, e inviarla all’ indirizzo info@concorsocapucci.org con allegato un book personale di massimo 3 pagine formato A4 (max 1MB). Nel caso di un gruppo di partecipanti, il capogruppo compila la domanda di iscrizione aggiungendo dopo il proprio cognome la dicitura: (Capogruppo). In una mail a parte a info@concorsocapucci.org il capogruppo indica gli altri componenti riportando gli stessi dati della scheda. Per quanto riguarda il book ne verrà presentato uno solo contenete  lavori migliori dei componenti il gruppo stesso.

Entro e non oltre il 30 novembre è richiesto agli iscritti di inviare al Comitato dell’evento all’indirizzo info@concorsocapucci.org, una tavola formato A1 (pdf) 300 dpi del concept del progetto e una relazione formato A4 (max 3 pagine, pdf) che ne illustri l’ispirazione, le fasi di realizzazione e la visione estetica. La tavola in formato A1 dovrà riportare in alto a destra il nome del progetto e del partecipante.

Inoltre dovrà contenere almeno una foto del prototipo/rendering/schizzo/collage che rappresenti il prodotto e tutto ciò che possa contribuire all’illustrazione del progetto e della relazione con gli abiti-scultura di Roberto Capucci indicati dagli organizzatori.

Entro il 31 dicembre il comitato organizzatore comunicherà a tutti gli iscritti l’esito della prima selezione e di conseguenza quali progetti saranno ammessi al concorso e la relativa modalità di realizzazione. Entro il 10 marzo 2013 i partecipanti selezionati dovranno inviare i lavori ultimati nella forma precedentemente definita al momento della  comunicazione di accettazione al concorso. L’opera, al momento della consegna, dovrà avere apposito foglio di accompagnamento con indicato il nome dell’autore e il titolo della stessa. Entro e non oltre il 31 marzo 2013 il Comitato comunicherà quali progetti saranno esposti in occasione dell’evento, insieme ai bozzetti originali e  agli abiti-scultura di Roberto Capucci. Tra i progetti selezionati il comitato sceglierà i vincitori del concorso che saranno proclamati all’inaugurazione della mostra.

CRITERI DI VALUTAZIONE

I singoli progetti presentati saranno giudicati dal Comitato dell’evento, presieduto da Roberto Capucci e composto oltre che da esponenti dell’Associazione Moda e Modi, da esponenti del mondo accademico e professionale del settore del design. Il giudizio della giuria è insindacabile ed inoppugnabile. Ogni possibilità di ricorso è esclusa. I criteri di valutazione faranno riferimento al grado di:

  • Riconoscibilità dell’ispirazione relativa agli abiti-scultura di Capucci
  • Innovazione
  • Creatività
  • Accuratezza della esecuzione dell’elaborato finale

Per i giovani artisti selezionati si tratterà di un’occasione di visibilità per il proprio talento all’interno di una manifestazione che vedrà la presenza di numerose aziende del settore.

ACCETTAZIONI E COPYRIGHT

Con la compilazione della domanda e il conseguente invio della stessa, i partecipanti accettano tutte le norme riportate nel bando. La mancanza di uno solo dei dati richiesti comporterà l’esclusione dal concorso. Il giudizio della giuria è insindacabile ed inoppugnabile. Ogni possibilità di ricorso è esclusa. Le opere inviate per corrispondenza saranno accettate solo con spese e rischio a carico del partecipante, sia per l’andata sia per la restituzione. L’imballo delle opere dovrà essere adeguato e riutilizzabile. Pur garantendo la massima cura delle opere, l’Associazione organizzatrice non si assume responsabilità per eventuali danni di trasporto, manomissioni, danneggiamento, incendio, furto o altro durante il periodo della manifestazione, del magazzinaggio, dell’esposizione e della giacenza. I partecipanti possono provvedere in maniera autonoma a copertura assicurativa. I partecipanti concedono all’Associazione Moda e Modi e alla Fondazione Roberto Capucci i diritti di riproduzione delle foto delle opere e dei testi rilasciati per il concorso, che serviranno per creare un eventuale catalogo, archiviare le adesioni e pubblicizzare l’evento e le creazioni, o per altre forme di comunicazione e attività dell’Organizzazione. I partecipanti autorizzano l’Associazione Moda e Modi e la Fondazione Capucci a promuovere le foto ed i video realizzati anche su altri canali promozionali quali ad esempio YouTube e Facebook. Gli autori delle creazioni saranno, chiaramente, citati. Con l’accettazione e la partecipazione al presente bando si rilascia tacitamente liberatoria gratuita per la divulgazione.

Il materiale fotografico su carta o CD/DVD, il curriculum e i testi inviati per la partecipazione non saranno restituiti, ma archiviati presso l’Associazione Moda e Modi. Il partecipante autorizza espressamente l’Associazione Moda e Modi e la Fondazione Roberto Capucci, nonché i loro diretti delegati, a trattare i propri dati personali ai sensi della legge 675/96 (legge sulla Privacy) e successive modifiche D.lgs. 196/2003 (Codice Privacy), limitatamente alle finalità organizzative e pubblicitarie del concorso e di tutti gli eventi e adempimenti ad esso correlati. Ogni controversia sarà trattata in Italia e secondo la legge italiana. L’indirizzo email degli artisti partecipanti non sarà divulgato né venduto a terzi. L’artista partecipante e selezionato si impegna, nelle proprie divulgazioni inerenti il concorso, a comunicare che l’organizzazione del concorso “Roberto Capucci per i giovani designer. Oltre (a)gli abiti – Il design prende una nuova piega” è a cura della Associazione Moda e Modi.



teuteca.com